Tosse con catarro: questi 5 consigli ti aiuteranno

Chi non lo sa: inizia con un leggero prurito alla gola e nel giro di pochi giorni sei semplicemente sdraiato sul letto, rauco come sempre, sorseggiando un tè dopo l’altro e tossindo muco denso dai polmoni. La domanda sorge rapidamente: cosa aiuta contro questo? Te lo diremo.

Tosse con catarro: Possibili cause

In contrasto con una tosse secca o improduttiva, la cosiddetta tosse produttiva rimuove il muco dalle vie aeree. Questo sintomo è tipico di varie malattie e serve al nostro corpo per rimuovere agenti patogeni e germi dalle nostre vie respiratorie. Ma l’infiammazione, come si verifica con alcune malattie croniche o con anni di fumo, può stimolare la produzione di muco e scatenare la tosse. Una tosse con espettorato può essere causata da quanto segue:

  • freddo
  • Bronchite acuta o cronica
  • Infezione virale
  • influenza
  • asma bronchiale
  • fumare
  • infezione polmonare
  • BPCO

Consiglio: Se hai una tosse con espettorato regolarmente o per un periodo di tempo più lungo, dovresti assolutamente consultare il tuo medico per escludere cause gravi o iniziare un trattamento rapido.

5 consigli contro la tosse con catarro

1. Farmaci espettoranti

Anche i farmaci espettoranti espettoranti chiamati – sono medicinali che fluidificano il muco e facilitano così la sua evacuazione dalle vie respiratorie. In contrasto con i sedativi della tosse – i cosiddetti antitosse – non sopprimono la tosse, ma sciolgono solo il muco ostinato e viscoso nelle vie aeree. Gli antitosse antitosse (es. codeina), alcuni dei quali molto potenti e associati al rischio di dipendenza, sono raccomandati dal Società tedesca di pneumologia e medicina respiratoria (DGP) solo per pertosse o tosse secca tormentosa. In caso di bronchite e tosse lieve senza grandi sofferenze, il DGP consiglia espressamente di utilizzare solo farmaci espettoranti o di ricorrere a preparati erboristici.

2. Integratori a base di erbe

Mentre i rimedi erboristici rimangono colpevoli di una prova di efficacia basata sull’evidenza per alcune malattie, i cosiddetti fitoterapici Dimostrato efficace in condizioni di tosse acuta per ridurre sia l’intensità che la durata della tosse. Ad esempio, il Società tedesca di pneumologia e medicina respiratoria (DGP) nelle loro linee guida sulla diagnosi e la terapia dei pazienti adulti con tosse alle erbe preparazioni combinate uno fatto di edera e timo o radice di primula e timo alta efficacia, soprattutto nella bronchite acuta. Altrettanto efficaci sono i fitofarmaci con eucalipto come il mirto o il cineolo (ad es. GeloMyrtol forte o Soledum forte), che secondo gli studi è efficace quanto i mucolitici medicinali e facilita l’espettorazione. Tuttavia, l’efficacia è stata dimostrata solo per i rispettivi preparati, non per le singole piante stesse.

Video: tosse e raucedine: dovresti conoscere questi 5 suggerimenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.