Questi 5 alimenti fanno bene ai tuoi reni

Cos’è l’insufficienza renale?

I reni sono responsabili della disintossicazione del corpo. Tra le altre cose, producono urina ed espellono sostanze inquinanti e tossine, che si trovano nel corpo o vengono ingerite attraverso determinati alimenti.

In caso di insufficienza renale (anche insufficienza renale o insufficienza renale), la funzione degli organi diminuisce sempre più. I reni non sono più in grado di eliminare i prodotti di scarto dal corpo attraverso l’urina. Questa condizione diventa pericolosa per la vita quando la produzione di urina si interrompe del tutto e le tossine si accumulano nel corpo. Questa è insufficienza renale acuta.

Il modo in cui funzionano i nostri organi di eliminazione dipende in gran parte dallo stile di vita e dalla dieta.
Malattie come diabete, ipertensione, infezioni renali e farmaci sono le cause più comuni di insufficienza renale.

Sintomi di insufficienza renale

La debolezza renale cronica rimane inosservata per molto tempo, poiché progredisce lentamente nel corso di mesi o anni e i sintomi diventano evidenti solo in uno stadio avanzato. Ciò comprende:

  • Debolezza generale e affaticamento
  • irritabilità
  • difficoltà di concentrazione
  • perdita di appetito
  • Problemi gastrointestinali come diarrea, nausea e vomito
  • poca produzione di urina
  • aritmia cardiaca
  • alta pressione sanguigna
  • schiuma nelle urine

Cibi proibiti nell’insufficienza renale

I pazienti che soffrono di insufficienza renale dovrebbero tenere d’occhio la loro dieta ed evitare determinati alimenti e sostanze nutritive. Zucchero, grasso, sale, dolcificanti, carne e alcol sono i veri colpevoli di problemi renali. Consuma questi alimenti con moderazione, anche nell’interesse della tua salute generale.

Evitare cibi contenenti fosfato

Ciò non significa alimenti in cui si trova fosfato naturale, come legumi, riso o noci, ma fosfati artificiali che vengono aggiunti e che fungono da esaltatori di sapidità, conservanti, agenti lievitanti o addensanti e leganti. Questi possono essere trovati in alimenti trasformati come salsicce, formaggio, dolci e bibite.

Cibi ricchi di potassio solo con moderazione

I pazienti con insufficienza renale già avanzata dovrebbero idealmente seguire una dieta a basso contenuto di potassio in modo da non aumentare ulteriormente il livello di potassio già elevato e possibilmente rischiare aritmie cardiache. Alimenti particolarmente ricchi di potassio

  • Frutta come banane, albicocche e lamponi
  • Verdure come carote, cavoli e pomodori
  • noccioline
  • Grano

Insufficienza renale: questi alimenti fanno bene ai reni

1. Cavolfiore

Le deliziose verdure sono ricche di ingredienti sani come ferro, calcio, selenio, rame, zinco e manganese. Un po’ meno conosciuti sono i cosiddetti glicosidi dell’olio di senape, che si trovano anche nel cavolfiore. Secondo vari studi, questi composti chimici riducono il rischio di sviluppare il cancro ai reni. Se non ti piace il cavolfiore, puoi in alternativa utilizzare un altro ortaggio delle crocifere, come il cavolo rapa, il cavolo cappuccio, i cavolini di Bruxelles o il cavolo cinese.

2. Zenzero

Lo zenzero è una vera cura miracolosa per tutti i tipi di disturbi. Il tubero non solo aiuta contro il raffreddore e rafforza il nostro sistema immunitario, ma anche i nostri reni traggono vantaggio dal mangiare la radice. Gli antiossidanti che contiene possono migliorare il danno renale causato dal fruttosio con il loro effetto antinfiammatorio.

Leggi anche: Questi 5 accadono se mangi zenzero ogni giorno >>

3. Mela

“Una mela al giorno toglie il medico di torno” – questo detto si avvera sicuramente quando si tratta di problemi ai reni! La pectina contenuta nelle mele ha anche dimostrato di proteggere i nostri organi dai calcoli renali. Inoltre, le proprietà ipocolesterolemizzanti e di regolazione della glicemia della mela favoriscono la salute dei nostri reni.

4. Succo di limone

Per il nostro stato di salute generale è generalmente consigliato bere almeno due litri di acqua al giorno. Anche i nostri reni ne traggono vantaggio, perché il liquido lava i nostri organi e quindi favorisce la disintossicazione. Se vuoi andare ancora meglio, puoi aggiungere 100 millilitri di succo di limone appena spremuto all’acqua pura. I citrati nel succo legano il calcio in eccesso, che altrimenti può portare alla formazione di calcoli renali dolorosi.

5. Grano saraceno

Il grano saraceno è meno diffuso in Germania, ma il cereale senza glutine può essere usato come ottimo sostituto della normale farina di frumento. Perché è molto più sano! Il grano saraceno dal sapore nocciolato è ricco di proteine, ferro, vitamine del gruppo B, zinco e magnesio. Secondo nuovi studi, si può presumere che il grano saraceno abbia un effetto positivo sulle persone con danno renale. Durante il consumo del frumento sano, gli organi di disintossicazione sono stati in grado di recuperare in modo significativo.

Video: questi alimenti irritano i reni e lo stomaco

Leave a Reply

Your email address will not be published.