La dieta giusta per l’influenza

Giusto in tempo per la stagione fredda, la stagione influenzale ricomincia. Oltre al riposo e al relax sufficienti, una dieta corretta garantisce anche un recupero più rapido.

Evitare cibi difficili da digerire e ricchi di grassi per non sovraccaricare l’organismo malato. Anche lo zucchero, i prodotti a base di grano e la carne dovrebbero essere eliminati dalla dieta durante questo periodo, poiché questi alimenti promuovono l’infiammazione. Invece, consuma abbastanza vitamine, minerali e oligoelementi e mangia cibi antinfiammatori e ricchi di sostanze nutritive che rafforzano il nostro sistema immunitario e ci proteggono dagli agenti patogeni.

Gli alimenti antinfiammatori aiutano a combattere l’influenza

  • Alimenti con acidi grassi omega-3 come olio di lino spremuto a freddo, noci o salmone sono antinfiammatori e hanno un effetto positivo sul nostro sistema immunitario.
  • Bacche rosse e blu sono ricchi di antiossidanti che combattono i radicali liberi e quindi proteggono le nostre cellule.
  • Zenzero ha un effetto espettorante e antivirale. La composizione del tubero è simile a quella della droga aspirina.
  • spezie come curcuma o peperoncino sono antinfiammatori e quindi veri e propri booster per il nostro sistema immunitario.
  • Il miele non solo ha un sapore delizioso nel tè, ma è anche noto per il suo effetto antibatterico ed è quindi un vero killer di virus.
  • broccoli e peperoni hanno una percentuale particolarmente elevata di vitamina C. Un solo peperone copre l’intero fabbisogno giornaliero.
  • Verdure a foglia verde come cavolo cappuccio o spinaci contiene molte vitamine e minerali e ha un effetto antibatterico.
  • Cibi probiotici come Yogurt, kefir o crauti fanno bene alla nostra flora intestinale e possono attivare le cellule immunitarie.

Buono anche contro l’influenza: zuppa di pollo

Non è un caso che la famosa zuppa di pollo sia considerata un alimento provato e testato per l’influenza. La zuppa di pollo agisce riducendo l’attività dei globuli bianchi, che riduce i sintomi dell’influenza. La deliziosa zuppa ti fornisce anche liquidi e vitamine, zinco e ferro. Inoltre, il cibo caldo favorisce la circolazione sanguigna, a beneficio delle nostre cellule immunitarie. Questi raggiungono i virus più velocemente: il muco si dissolve e la mucosa nasale si gonfia. Puoi trovare altri rimedi casalinghi per l’influenza qui >>

Bevi molto quando hai l’influenza

Dovresti anche seguire i ben noti consigli e bere abbastanza se hai l’influenza. A causa della febbre, il tuo corpo consuma più liquidi del solito. Bere molto rende anche il muco nel naso e nella gola più fluido e i germi possono defluire più facilmente. Come regola generale: se la temperatura aumenta di un grado Celsius sopra i 37 gradi Celsius, dovresti bere circa mezzo litro di liquido al giorno oltre alla normale quantità di uno e mezzo o due litri. È meglio usare acqua, camomilla o tè e brodi di fiori di sambuco. Evita le bevande contenenti caffeina come caffè o bibite.

Vale anche la pena leggere: queste 13 vitamine ci danno energia

Leave a Reply

Your email address will not be published.