Il miele è il miglior rimedio casalingo per il raffreddore

In un’analisi pubblicata su BMJ Evidence Based Medicine, gli scienziati dell’Università di Oxford hanno raccolto prove che si tratta di un rimedio casalingo molto specifico può alleviare i sintomi del raffreddore anche meglio dei farmaci convenzionali. Lo sapevate? In realtà stiamo parlando di miele!

Il miele aiuta con il raffreddore

Come hanno scoperto i ricercatori nello studio con un totale di 1.761 partecipanti di età diverse, il miele aiuta Tosse, naso che cola e mal di gola meglio dei farmaci convenzionali. Si dice che il miele funzioni meglio delle forme convenzionali di trattamento, specialmente per la tosse. Due degli studi hanno persino dimostrato che i sintomi si sono attenuati un giorno o due prima in quelli trattati con il miele. Ma c’è di meglio: il rimedio casalingo è economico, facilmente reperibile e non ha quasi effetti collaterali.

Avviso: I bambini piccoli non dovrebbero essere trattati con il miele nei primi dodici mesi. Sono a rischio di batteri che potrebbero essere entrati nel miele dall’ambiente malattia pericolosa per la vita grilletto.

Quanto è sicuro lo studio?

Sebbene gli studi mettano il miele in una luce puramente positiva, i ricercatori chiariscono anche che il miele è una sostanza complessa e non un prodotto uniforme. Inoltre, solo due degli studi includevano un placebo. Per trarre conclusioni definitive, devono quindi essere effettuati ulteriori studi. La linea di fondo è che il miele è raccomandato in molti casi!

Leggi qui quali rimedi casalinghi possono aiutare anche con il raffreddore >>

Leave a Reply

Your email address will not be published.