Gli alimenti biologici sono davvero più sani?

Gli alimenti biologici contengono molte più sostanze vegetali secondarie

Un altro gruppo di ricercatori ha esaminato il cibo biologico in termini di contenuto di sostanze vegetali secondarie e ha tratto la seguente conclusione dai 343 studi considerati: frutta e verdura coltivate biologicamente contengono in media tra 20 e 60 percento in più di sostanze vegetali secondarie rispetto ai prodotti da coltivazione convenzionale. Gli scienziati sospettano che il contenuto più elevato di sostanze fitochimiche sia dovuto al fatto che le piante organiche devono proteggersi dai predatori rispetto alle piante coltivate convenzionalmente e quindi produrre più sostanze fitochimiche per farlo. Inoltre, la fertilizzazione con azoto nella coltivazione convenzionale significa che le piante crescono più velocemente e quindi hanno meno tempo per produrre sostanze fitochimiche.

Gli alimenti biologici sono meno contaminati dai pesticidi?

Nella coltivazione convenzionale, pesticidi, erbicidi o fungicidi sono spesso usati per proteggere frutta e verdura da predatori, altre piante o infestazioni fungine. Di conseguenza, i residui delle sostanze chimiche utilizzate spesso rimangono sopra o addirittura nel cibo. L’Ufficio federale della protezione dei consumatori e della sicurezza alimentare (BVL) ha esaminato quali prodotti convenzionali sono particolarmente contaminati o contengono spesso grandi quantità di residui di pesticidi. L’ha trovato la maggior parte dei pesticidi nei seguenti alimenti:

  • Frutta: Ribes, mandarini, mango, uva da tavola

  • Verdure e Insalata: Melanzane, fagioli (con baccello), lattuga d’agnello, erbe aromatiche fresche, sedano rapa, funghi coltivati, peperoni, ravanelli, ravanelli, spinaci

È quindi importante ottenere questi alimenti biologici anziché convenzionali, poiché anche il lavaggio o la pulizia delle varietà non possono eliminare completamente i pesticidi.

Conclusione: ne vale la pena il biologico?

Secondo le attuali conoscenze scientifiche, gli alimenti da agricoltura biologica lo sono sicuramente ricco di sostanze vegetali secondarie e più poveri di residui di pesticidi rispetto ai prodotti convenzionali. Tuttavia, non ci sono differenze in termini di vitamine e minerali. I prodotti biologici sono ancora la scelta migliore sia per motivi ecologici che per la salute. Tuttavia, se non hai i soldi per acquistare cibo biologico o non vuoi spenderli altrove, non preoccuparti perché le verdure convenzionali sono ancora una scelta salutare e sono significativamente più sane di qualsiasi cibo pronto. Meglio però scegliere la versione biologica, soprattutto per le suddette tipologie di frutta e verdura, particolarmente contaminate da pesticidi.

Video: secondo uno studio, il cibo biologico riduce il rischio di cancro

Leave a Reply

Your email address will not be published.