Evita questi 10 cibi

È una delle malattie che possiamo prevenire più facilmente con uno stile di vita sano, ma può anche essere causata altrettanto facilmente con una dieta malsana: l’arteriosclerosi – anche popolarmente conosciuta come indurimento delle arterie. Tuttavia, nessun calcio si accumula nelle pareti dei vasi, ma il colesterolo LDL, che restringe gradualmente i vasi sanguigni. Per decenni, le linee di approvvigionamento del nostro corpo e del nostro cuore sono schiacciate, il che alla fine porta a una mancanza di approvvigionamento. Se le arterie coronarie si chiudono, il muscolo cardiaco muore a causa della mancanza di nutrienti e ossigeno. Risultato: infarto. Ecco uno sguardo a quali alimenti stanno lentamente ostruendo le tue arterie nel corso degli anni.

Indurimento delle arterie: 10 alimenti ostruiscono il flusso sanguigno

Diverse migliaia di litri di sangue fluiscono ogni giorno attraverso i nostri vasi per rifornire i nostri organi e muscoli. Con uno stile di vita sano possiamo mantenerli elastici – uno stile di vita malsano li rende congestionati e più stretti. Consumati in eccesso, questi alimenti contribuiscono alla costrizione dei vasi sanguigni:

1. Salsiccia

Sebbene la carne fresca e di alta qualità sia abbastanza sicura con moderazione, non dovrebbe essere nel menu del giorno a causa del grasso animale saturo. Gli insaccati pesantemente lavorati dovrebbero anche essere consumati il ​​meno possibile, poiché non solo contengono tonnellate di sale e conservanti, ma anche quantità particolarmente elevate di grassi saturi. Ciò porta ad un aumento del livello di colesterolo LDL, il colesterolo cattivo che si deposita nelle pareti dei vasi sanguigni. Ecco perché avvertono Società tedesca per la prevenzione e la riabilitazione delle malattie cardiovascolari (DGPR) contro un consumo eccessivo di insaccati, carni rosse e latticini ricchi di grassi. Sarebbe l’ideale Carne due volte a settimana al massimo da mangiare ed evitare del tutto le salsicce.

2. Farina bianca

Hai mai sentito il termine “calorie vuote”? Si tratta di alimenti a basso contenuto di nutrienti come minerali e vitamine, ma ricchi di calorie. La farina bianca è l’epitome delle calorie vuote, poiché gran parte dei micronutrienti e delle fibre vengono rimossi dal grano durante la produzione per facilitarne la lavorazione. Tuttavia, tutte le calorie vengono trattenute e il carico glicemico aumenta. Questo è problematico perché i prodotti a base di farina bianca hanno un effetto negativo sulla livelli di zucchero nel sangue simulare. Mentre i prodotti a base di cereali integrali lo fanno lievitare più lentamente e costantemente, sale alle stelle con pane bianco e pasta. L’eccesso di zucchero nel sangue favorisce la formazione di infiammazione. Questi a loro volta possono danneggiare le pareti dei vasi e renderli più inclini alla rottura. Pertanto, il diabete non trattato o scarsamente controllato aumenta anche il rischio di arteriosclerosi.

3. Dolci

Gli alimenti ricchi di zucchero hanno un effetto negativo simile sui vasi sanguigni di quelli a base di farina bianca raffinata. Inoltre, dolci, torte e simili aumentano il rischio di sovrappeso, un fattore chiave nello sviluppo dell’arteriosclerosi. Lo zucchero in eccesso viene convertito in grasso nel fegato e trasportato attraverso il flusso sanguigno circondato dal colesterolo LDL. Il risultato: un aumento del rischio di ipertensione, ipercolesterolemia, obesità e diabete di tipo 2 – tutte cause che contribuiscono all’arteriosclerosi. Con una dieta equilibrata, in cui i dolci a piacevole eccezione e non sono comuni, puoi contrastare efficacemente tutti questi fattori di rischio e mantenere sani i vasi sanguigni.

4. Piatti pronti

Dopo una lunga e stressante giornata di lavoro, è estremamente comodo infornare una pizza surgelata, scaldare una lasagna già pronta o semplicemente aggiungere acqua ai ramen. Tuttavia, dovresti superare te stesso il più spesso possibile e investire invece i 15 minuti per fare una grande insalata o una padella di verdure colorata. Perché nella maggior parte dei casi, gli alimenti trasformati industrialmente contengono praticamente tutto ciò che fa male ai vasi sanguigni: per motivi di costo e per una più facile manipolazione, i piatti pronti di solito contengono Farina bianca al posto della farina integrale, olio di girasole raffinato al posto dell’olio extravergine di oliva e una buona porzione sopra zucchero e sale per il gusto. Anche la pizza surgelata & Co. contiene spesso sostanze nocive grassi trans. Tutti questi componenti sono pro-infiammatori e il sale aumenta il volume del sangue, che a sua volta aumenta la pressione sanguigna in molte persone. Ecco perché ne vale la pena, dai 15 ai 30 minuti necessari per cucinare da soli un piatto fresco e colorato, anche se all’inizio può essere necessaria molta forza di volontà per superarlo.

dott Schubert-Olesen: Un’alimentazione malsana causa queste malattie

abbiamo il dott medico Oliver Schubert-Olesen, Specialista in medicina interna e diabetologia, intervistato sul tema “nutrizione come medicina”. Il medico dirige l’Hamburg City Diabetes Center e ci ha posto domande come “quali malattie sono causate da una dieta malsana?” o “Gli alimenti possono sostituire alcuni medicinali?” risposto. Potete trovare le sue risposte nel seguente video del nostro canale Instagram.

Leave a Reply

Your email address will not be published.