Ecco perché non dovresti mangiare farina bianca

La farina bianca o farina di frumento tipo 405 è probabilmente il tipo di farina più popolare quando si tratta di panini e altri prodotti da forno – e con buone ragioni, dopotutto è meravigliosa per la cottura al forno. È una farina di cereali che viene macinata da chicchi di grano. Con farina bianca solo l’interno del nocciolo utilizzato rimuovendo i bordi e le piantine. Tuttavia, queste sono le parti del grano che contengono più vitamine, minerali, grassi monoinsaturi e fibre.

Interessante anche: Evita questi alimenti pro-infiammatori >>

Ecco perché non dovresti mangiare farina bianca

Sebbene la farina di frumento sia generalmente facilmente digeribile e contenga una quantità relativamente elevata di proteine ​​(10 grammi per 100 grammi), non dovresti consumarla regolarmente e nemmeno quotidianamente. Le ragioni sono diverse: in primo luogo, la popolare farina contiene il tipo 405 quasi nessun nutriente, poiché le parti contenenti la maggior parte dei nutrienti vengono setacciate. Molte persone presumono che il numero del tipo di farina descriva quanto sia fine la farina. Infatti, però, descrive quanti minerali sono contenuti in 100 grammi di farina. Più basso è il numero, meno nutrienti.

A parte questo, la farina bianca è povera di fibre e rallenta la nostra digestione – questo può essere un problema, soprattutto per le persone che già soffrono di intestino pigro o costipazione. Le fibre alimentari sono per lo più componenti alimentari indigeribili che svolgono un ruolo importante nel nostro corpo e sono essenziali per la nostra digestione, tra le altre cose. Poiché si gonfiano nell’intestino, assicurano che il contenuto dell’intestino venga trasportato fuori dall’intestino più rapidamente. Invece della farina di frumento convenzionale, puoi usare la farina integrale, che contiene il doppio delle fibre.

A parte questo, consumo eccessivo di farina di frumento sovrappeso promuovere come lì cosiddetto “senza calorie” contiene. Questo è ciò che vengono chiamati gli alimenti che contengono calorie ma quasi nessun nutriente essenziale. Inoltre, la farina bianca ha a alto indice glicemico su, il che significa che i nostri livelli di zucchero nel sangue aumentano e diminuiscono rapidamente. Questo favorisce voglie di ciboche portano ad un aumento di peso a lungo termine. Inoltre, il consumo regolare di farina bianca è considerato pro-infiammatorio. Secondo gli studi, non solo può essere in sovrappeso, ma anche diabetepressione alta, attacchi di cuore e malattie articolari.

Conclusione: non mangiare troppa farina bianca

Come per tutti gli altri alimenti, per la farina bianca vale: la quantità fa il veleno. Chi si concede di tanto in tanto un panino di farina bianca dal forno o mangia qualche fetta di pane bianco con un’insalata non metterà in pericolo la propria salute. Perché in una dieta nutriente e bilanciata, c’è spazio anche per cibi meno salutari. Tuttavia, chi mangia quotidianamente panini, pane e simili dovrebbe, almeno qualche volta, utilizzare prodotti a base di farina integrale. Questo ti fornisce fibre, vitamine e minerali che promuovono la salute, ti mantiene pieno più a lungo e contribuisce a una sana digestione.

Interessante anche: I migliori fornitori di fibra >>

Video: il consumo di farina bianca aumenta il rischio di malattie cardiache

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *