Congiuntivite: questi 4 rimedi casalinghi aiutano!

Congiuntivite: questi 4 rimedi casalinghi aiutano!

Cos’è la congiuntivite?

Con la congiuntivite, il sottile rivestimento dell’occhio che riveste l’interno delle palpebre si infiamma. Protegge l’occhio dagli agenti patogeni, contribuisce al film lacrimale e inumidisce l’occhio.

Quando la congiuntiva è infiammata, ci sono varie possibili cause. E ‘un congiuntivite infettiva, questo è contagioso. I germi vengono trasmessi, ad esempio, tramite le mani, gli asciugamani condivisi o le goccioline quando si parla. Non infettivo sono invece le congiuntiviti allergiche causate, ad esempio, dal raffreddore da fieno.

Anche influenze esterne come Irritazione da polvere, aria secca o acqua clorata può causare congiuntivite.
La congiuntivite può colpire adulti, bambini e neonati. Negli adulti, i virus sono solitamente il fattore scatenante, nei bambini sono principalmente i batteri. Raramente sono parassiti o funghi il fattore scatenante.

Sintomi e trattamento della congiuntivite:

  • occhi rossi e gonfi
  • occhi brucianti, pruriginosi, lacrimosi e talvolta appiccicosi
  • sensazione di corpo estraneo negli occhi
  • Gli occhi sono sensibili alla luce

Se sospetti una congiuntivite, dovresti assolutamente consultare un oftalmologo. È possibile che malattie gravi possano essere responsabili dell’infiammazione, che a lungo termine indebolisce la vista. Il tuo oftalmologo esaminerà a fondo gli occhi e le palpebre. Un tampone della congiuntiva può aiutare a identificare l’agente patogeno. Per la congiuntivite batterica possono essere prescritti colliri o pomate oculari contenenti antibiotici. La congiuntivite di solito guarisce rapidamente dopo pochi giorni.

Rimedi casalinghi per la congiuntivite

I rimedi casalinghi naturali possono fornire sollievo dalla congiuntivite. Discutere prima l’uso di qualsiasi rimedio casalingo con un medico.

1.Quark pad
Un cold quark pad ha un effetto rinfrescante e antinfiammatorio. Ma fai attenzione e assicurati che il quark non entri direttamente nei tuoi occhi. Prendi un panno di cotone pulito e umido e stendi uno strato spesso di un dito di quark. Avvolgi le estremità del panno in un pacchetto e posiziona il lato del quark sull’occhio chiuso.

Un consiglio comune è lavarsi con la camomilla. Tuttavia, gli oftalmologi lo sconsigliano, poiché può portare a reazioni allergiche che irritano anche gli occhi.

2. Lucentezza
L’eufrasia (Euphrasia) è una nota pianta medicinale all’altezza del suo nome e i cui effetti positivi sono stati dimostrati negli studi. L’eufrasia è antinfiammatoria, ben tollerata e può essere utilizzata sotto forma di collirio in farmacia o come impacco. Per fare questo, aggiungi due cucchiaini di erba dell’eufrasia a 250 millilitri di acqua bollente. Lasciare in infusione e raffreddare l’infuso per alcuni minuti. Quindi filtralo attraverso un filtro da caffè, immergilo con un panno di cotone pulito, piegalo e posizionalo sull’occhio chiuso per una decina di minuti.

3. Soluzione salina sterile
Se ti svegli al mattino con gli occhi appiccicosi, pulisci gli occhi con una soluzione salina sterile della farmacia. Immergi un batuffolo di cotone nella soluzione e passa delicatamente sulle palpebre.

4. Fette di cetriolo rinfrescanti
Le fette di cetriolo non sono solo popolari per le maschere per il viso, puoi anche usare la verdura per la congiuntivite. I dischi hanno un effetto antinfiammatorio e hanno un piacevole effetto rinfrescante. Il gonfiore intorno agli occhi diminuisce. È meglio usare cetrioli coltivati ​​​​biologicamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.