Burpees per principianti: esecuzione corretta e consigli

A cosa servono i burpees?

I burpees sono senza dubbio il miglior esercizio per tutto il corpo là fuori. Con ogni burpee usi ogni singolo muscolo del tuo corpo. Perché un burpee è composto da tre diversi elementi: un movimento verso il basso nella posizione di push-up, un push-up e un movimento finale verso l’alto. A seconda della variante, alla fine segue un salto dritto. I burpees di qualsiasi tipo sono probabilmente gli esercizi per tutto il corpo migliori, più faticosi, ma anche più impegnativi che ci siano. Sono adatti per entrambi costruzione muscolare così come per Bruciare calorie.

Quali muscoli lavorano i burpees?

Nel movimento verso il basso e verso l’alto, viene eseguito uno squat – sfida natiche, estensione della gamba e muscoli posteriori della coscia. Sul pavimento, è necessario mantenere la posizione di push-up – richiede la tensione di stomaco, spostare e Le spalle. Il push-up stesso rivendica il muscoli del toracecosì come il tricipiticioè la parte posteriore del braccio.

Quante calorie bruciano i burpee?

Un singolo burpee brucia in media circa 1,4 chilocalorie (kcal). insieme a 10 burpee ne verrebbe così fuori uno 14 calorie. Questo da solo è notevole. Inoltre, i burpees lavorano tutti i muscoli del corpo in un modo che porta alla successiva crescita muscolare. Tutta la crescita muscolare porta ad a metabolismo basale più elevato: Di conseguenza, durante il sonno bruci più calorie rispetto a prima, poiché i muscoli richiedono una grande quantità di energia per mantenerle. Inoltre, un intenso allenamento con il burpee porta a uno decente effetto postcombustioneche ti assicura di continuare a bruciare calorie dopo l’allenamento.

Istruzioni dettagliate per il tuo primo burpee

All’inizio, esegui l’esercizio lentamente, passo dopo passo. Esegui ogni elemento uno per uno e poi collegali uno per uno. Vedere la sezione successiva per gli errori da evitare.

  1. Squat profondo: Stare alla larghezza dell’anca. Piega lentamente le gambe all’altezza dell’articolazione del ginocchio mantenendo la parte bassa della schiena dritta. Fai attenzione a non sollevare i talloni o spingere le ginocchia in avanti sopra le dita dei piedi. Le ginocchia non devono piegarsi verso l’interno.
  2. Flessioni: Una volta che sei abbastanza in profondità nello squat da toccare il pavimento con le mani, passa alla posizione delle flessioni. Per fare questo, allunga le gambe dietro il tuo corpo individualmente (principianti) o allo stesso tempo con un salto (avanzato) in modo da atterrare in una posizione di push-up. Tieni i gomiti il ​​più vicino possibile al tuo corpo ed esegui un push-up con la massima tensione del corpo.
  3. movimento verso l’alto: Dalla posizione dei push-up, tira le gambe sotto il tuo corpo individualmente (principianti) o insieme a salti e salti (avanzato) e sollevati con uno squat o un salto dritto. Fatto! Quello era un burpee.

Evita questi comuni errori di burpee

Poiché il burpee richiede molta coordinazione e tensione per tutto il corpo, i principianti in particolare sono inclini a commettere errori nell’esercizio. Evita i tipici schemi di errore con questi suggerimenti:

  • Il più importante è il Tensione del corpo nel push-up: Rilascia il busto e i fianchi non afflosciarsi. Ciò può causare lo schiacciamento della parte inferiore della colonna vertebrale.
  • Nello squat parte bassa della schiena sempre dritta mantenere. Non gobbo!
  • Le ginocchia non dovrebbero andare troppo oltre lo squat nello squat Dieci punti sporgono, altrimenti grandi carichi di taglio agiranno sul giunto. Cerca di non sollevare i talloni da terra.
  • Quando fai flessioni, non allargare le braccia a un angolo di 90° dal tuo corpo, ma scegli un angolo più piccolo. Circa 45° sarebbero ottimali. Pensa a te stesso: “Gomiti vicini al corpo”.

Ecco come funzionano i burpees: Imke Salander ti mostrerà come fare!

Nel seguente video di allenamento del campione del mondo Hyrox e influencer del fitness Imke Salander puoi vedere come dovrebbe essere un burpee. Sentiti libero di provare l’intero allenamento di Imke (attenzione, faticoso!):

Leave a Reply

Your email address will not be published.