Allenare la forza mentale: ecco cosa consiglia l’esperto!

Qual è il segreto delle persone mentalmente forti e come possono altre persone imparare a concentrarsi meglio o sviluppare questa forza di volontà?

Credo meno nei segreti. Come accennato: TUTTI possiamo allenare la nostra forza di volontà con un forte “PERCHÉ” come un muscolo. Secondo me è importante avere un piano solido che abbia effetto se nel frattempo perdiamo forza, voglia e coraggio. Cosa possiamo fare consapevolmente quando le tentazioni diventano troppo grandi e nel branco compaiono cattivi bastardi?

La strategia “se – allora” è promettente. Invece di inventare scuse, prepariamo un piano B per iscritto fin dall’inizio e lo sistemiamo in un posto ben leggibile in casa o in ufficio. Quando il divano ha un effetto quasi magnetico su di noi dopo il lavoro, leggiamo ad alta voce la nostra strategia motivazionale: ‘Quando sono troppo svogliato per andare in palestra, alzo la mia canzone preferita a tutto volume ed esco di casa per andare in palestra. esercizio’. Oppure, “Non appena ho voglia di patatine e cioccolato, guardo indietro alle mie vecchie foto del mio corpo da sogno, immagino tutti i benefici della mia forma fisica e del mio corpo magro e bevo un bicchiere d’acqua alto”.

Un’altra garanzia di successo e protettrice delle buone intenzioni: cercare modelli e alleati. Chi prende appuntamento vincolante per correre il sabato mattina la sera prima è tenuto a mantenere la parola data. E il consiglio apparentemente più banale: inizia subito. L’incentivo dei lavori di breve durata e dell’esperienza ha dimostrato che appena siamo in azione, non ci fermiamo comunque.

Essere mentalmente forti è fondamentalmente positivo, perché dovresti guidare i tuoi punti di forza nella giusta direzione e usarli bene per te stesso. Si ammirano le persone che hanno una forza di volontà ferrea e sembrano raggiungere qualsiasi obiettivo. Allo stesso tempo, a volte si presentano come in qualche modo robotici, se non addirittura antipatici. I confini del narcisismo sono davvero fluidi o devi classificarli in modo completamente indipendente l’uno dall’altro?

Non posso giudicare su questo. Personalmente, credo nel successo e nell’equilibrio SENZA illusione di auto-ottimizzazione – questo è il mio credo personale nel mio coaching, workshop e conferenze.

Gli atteggiamenti “Più grande, migliore, più veloce, di più” non sono da giudicare: Disciplina, miglioramento, semplificazione, risparmio di tempo e obiettivi ambiziosi sono ammirevoli e ci fanno entrare nell’attività. Piccole correzioni di rotta nella vita di tutti i giorni sono spesso sufficienti per godere di più equilibrio e successo personale lontano dall’illusione dell’auto-ottimizzazione. Gli impulsi apparentemente banali spesso contengono il maggior potenziale per un maggiore benessere. Non credo che dobbiamo tenere traccia di tutto…

Quali sono i tuoi 5 consigli finali per una maggiore forza mentale?

1. Pianifica periodi di riposo regolari, pause e ‘cose’ che mi fanno bene, mi danno gioia e mi danno forza.

2. Prenditi cura di me stesso: dormi a sufficienza, bevi acqua e mangia bene, fai esercizio, esci all’aria aperta, impara cose nuove, interrompi le routine, monofocalizzazione.

3. Ad esempio, scrivi ogni giorno tre cose che ho fatto bene: non deve essere necessariamente un capolavoro al lavoro o un progetto mastodontico. Ad esempio, se abbiamo sfornato con orgoglio il nostro primo pane, è un completo successo!

4. Circondami di persone positive invece di lasciare che piagnucoloni e agnelli sacrificali risucchino la mia energia.

5. Gratitudine per la propria vita e per poter vivere qui in pace, libertà e molti di noi in ‘abbondanza’. Un lusso che solo poche persone sul nostro pianeta si concedono.

Intervista: Tanja Seifert

Altri esercizi per l’allenamento mentale:

meditazione e yoga
Per essere mentalmente stabile richiede molta calma mentale. Idealmente, puoi impararlo attraverso la meditazione e lo yoga. Percepisci consapevolmente il qui e ora e sperimenti vari esercizi di rilassamento.

esercizi di consapevolezza
Puoi anche allenare una mente vigile con esercizi di consapevolezza, in cui ti concentri su una cosa specifica. Ad esempio, usa tutti i tuoi sensi quando mangi o nota esattamente come si sentono le gambe o come cammini quando cammini.

Leave a Reply

Your email address will not be published.