Aiuta contro lo stress

Che si tratti di meditazione, esercizio fisico regolare o una dieta sana, ci sono molti modi e mezzi per far fronte allo stress. Ma solo quello giusto respirazione addominale può aiutarci a essere più rilassati. Inspiriamo ed espiriamo 10.000 litri di aria ogni giorno. Di norma, tuttavia, inspiriamo in modo troppo superficiale e troppo poco nell’addome.

I globuli rossi assorbono ossigeno attraverso gli alveoli polmonari, che poi raggiungono l’intero organismo attraverso il flusso sanguigno. Se gli viene fornito troppo poco ossigeno, questo ne attiverà automaticamente uno stato di allarme nel corpo la fine. Per compensare questa mancanza di ossigeno, il corpo aumenta automaticamente la frequenza respiratoria e la pressione sanguigna. Tuttavia, questo aumento della frequenza respiratoria richiede più energia dal nostro corpo e non è privo di conseguenze per la salute: siamo più stanchi, angusti e più stressati. Anche malattie come l’obesità, i disturbi cardiovascolari e la depressione sono favorite da questa condizione.

La respirazione addominale fornisce al tuo corpo più ossigeno

Una respirazione addominale più profonda aiuta. Offre molti benefici per la salute: ci assicura di respirare più aria e quindi di fornire più ossigeno al nostro corpo. Questo protegge il nostro sistema cardiovascolare, protegge i nostri muscoli e rilassa tutto il corpo. Soprattutto in situazioni stressanti, dovresti respirare consapevolmente nello stomaco per calmarti. Alcune posizioni, come sedersi curvo, rendono difficile la respirazione addominale.

Ecco come funziona la respirazione addominale profonda

Il più delle volte, respiriamo nello stomaco solo quando dormiamo. Nei primi anni di vita da neonato e da bambino è completamente diverso e automaticamente respiriamo profondamente nello stomaco. Man mano che invecchiamo e sperimentiamo più stress, il modo in cui respiriamo cambia.

Per imparare di nuovo la respirazione addominale e usarla consapevolmente, dovresti farlo una pratica segui: Sdraiati e piega leggermente le gambe in modo che i piedi siano piatti sul pavimento. Per sentire con precisione i movimenti respiratori, è meglio mettere una mano sullo stomaco. Inspira profondamente attraverso il naso in modo che lo stomaco si gonfi verso l’alto. Mentre espiri, si appiattisce di nuovo. Esegui la respirazione addominale per circa due o tre minuti. Se noti che ti vengono le vertigini dopo alcuni respiri profondi, è a causa dell’aumento dell’apporto di ossigeno. Le vertigini dovrebbero placarsi rapidamente. Ripeti questo esercizio regolarmente per abituarti gradualmente alla respirazione addominale. Cerca di ricordare regolarmente a te stesso nella vita di tutti i giorni di fare respiri profondi nello stomaco.

Leave a Reply

Your email address will not be published.