7 motivi per cui il CBD aiuta

1. Il CBD riduce il dolore

Il dolore può avere diverse cause. Gli atleti spesso soffrono di dolore quando mettono a dura prova i loro corpi. Le fibre tese o strappate sono cause comuni di dolore muscolare acuto. Molti atleti a volte soffrono di dolori muscolari cronici a causa di un sovraccarico costante o di una postura scorretta.

Numerosi studi scientifici evidenziano le proprietà particolarmente antidolorifiche del CBD. L’assunzione di olio di CBD può ridurre notevolmente la sensazione di dolore.

Il principio attivo a base di erbe può essere utilizzato con successo anche per il dolore intenso. Il CBD è paragonabile a molti farmaci nel suo effetto antidolorifico. A differenza dei potenti antidolorifici della farmacia, il CBD non provoca effetti collaterali significativi e non crea dipendenza.

2. Il CBD sostiene i muscoli

Un altro effetto collaterale positivo è che il cannabidiolo rilassa anche i muscoli fortemente stressati e i muscoli che tendono a indurirsi. In questo modo, il CBD contrasta i crampi muscolari dolorosi.

Il CBD non può essere usato con successo solo per trattare il dolore muscolare. Per ottenere le massime prestazioni atletiche, tutti i gruppi muscolari devono essere portati in una condizione ottimale.
Durante l’allenamento o la competizione, i muscoli sono particolarmente sollecitati. Una successiva fase di rigenerazione è fondamentale per la crescita muscolare. Anche per prevenire infortuni sportivi.
Gli oli di CBD sono adatti per uso interno. Il principio attivo, che viene distribuito attraverso la digestione nel flusso sanguigno, raggiunge ciascuno dei 650 muscoli del corpo umano. Ciò consente ai tendini e alle fibre di recuperare più velocemente dopo un uso intenso.

Oltre agli oli CBD, puoi anche acquistare prodotti CBD adatti per uso esterno. Il principio attivo viene assorbito attraverso la pelle. Il produttore premium Canzon dal Lussemburgo ha sviluppato uno speciale gel sportivo al CBD che può essere utilizzato per trattare in modo specifico i muscoli colpiti.

3. Il CBD ha un effetto rilassante

Lo stress, la pressione per esibirsi e la tensione possono essere utili a breve termine durante la competizione. In quanto condizione permanente, questi fattori hanno un effetto negativo sulle prestazioni atletiche. Chi non riesce a staccarsi dalla modalità ad alte prestazioni rilascia costantemente gli ormoni dello stress che esauriscono sempre più il corpo.

Sempre più atleti professionisti e atleti di alto livello stanno assumendo CBD per ottimizzare la loro rigenerazione anche a livello mentale. Il cannabidiolo ha un effetto riequilibrante sul sistema endocannabinoide (ECS) del corpo. L’ECS, a sua volta, è direttamente connesso al sistema nervoso centrale.

Proprietà ansiolitiche e calmanti dei nervi sono attribuite al principio attivo della cannabis anche a livello neuronale attraverso questo meccanismo d’azione.

4. Il CBD favorisce il sonno

Oltre ai suoi effetti rilassanti, il CBD è noto anche per le sue proprietà che inducono il sonno. Gli atleti in particolare hanno bisogno di un sonno riposante e salutare per riprendersi dall’allenamento e raggiungere un alto livello di prestazioni. Inoltre, gli ormoni della crescita prodotti durante il sonno supportano la costruzione muscolare.

Per ottenere le massime prestazioni atletiche, l’olio di CBD dovrebbe essere idealmente assunto prima di andare a letto, poiché il principio attivo ti aiuta ad addormentarti rapidamente.

5. Il CBD inibisce l’infiammazione

Negli atleti, gli infortuni, il sovraccarico fisico o lo stress mentale portano all’infiammazione.

Sono una reazione corporea naturale che viene innescata, ad esempio, da un allenamento eccessivamente faticoso. Se non trattate, possono solidificarsi in un’infiammazione cronica e compromettere le prestazioni fisiche.

Le microinfiammazioni croniche spesso passano inosservate perché non rivelano alcun sintomo doloroso. Solo un esame fisico rivela che alcuni atleti non si comportano al meglio a causa di un’infiammazione.

Una delle numerose proprietà terapeutiche del CBD sono i suoi effetti antinfiammatori. L’assunzione di olio di CBD aiuta anche a combattere i focolai di infiammazione inosservati nelle prime fasi. Il principio attivo della cannabis viene utilizzato anche in medicina per malattie gravi come la sclerosi multipla, che sono causate da un’infiammazione cronica.

6. Il CBD regola l’appetito

L’effetto riequilibrante del CBD avvantaggia anche un apporto equilibrato di nutrienti e calorie. Un’alimentazione ottimale è una delle altre pietre miliari per la costruzione muscolare ottimale e la resistenza atletica.

Il principio attivo della cannabis riduce sia il desiderio di cibo che la perdita di appetito che indeboliscono il corpo. La funzione di regolazione tramite il sistema nervoso supporta l’organismo nel raggiungimento di un equilibrio delle funzioni corporee, che va di pari passo con un peso sportivo ideale.

7. Il CBD non è un agente dopante

L’Agenzia mondiale antidoping WADA ha rimosso il cannabidiolo dall’elenco delle sostanze vietate nel 2018. Da allora, gli atleti professionisti hanno potuto assumere legalmente il principio attivo della cannabis. Tuttavia, la sostanza psicoattiva della cannabis THC è ancora nell’indice e conta come agente dopante.

Per rimanere nel quadro legale sotto altri aspetti, quando acquisti prodotti CBD dovresti assicurarti che il contenuto di THC sia inferiore allo 0,2 percento. Solo i prodotti di canapa che sono al di sotto di questa soglia possono essere venduti liberamente in questo paese.

Fondamentalmente, dovresti acquistare olio di CBD di alta qualità prodotto secondo i più alti standard di qualità e privo di sostanze nocive. Idealmente, gli ingredienti e la potenza dovrebbero essere testati da un laboratorio indipendente. I commercianti rispettabili pubblicano i risultati del rapporto di analisi sul loro sito web.

Consigliamo gli oli CBD Canzon e le creme sportive CBD. Il produttore lussemburghese non solo soddisfa i criteri di qualità, ma attribuisce anche grande importanza a un elevato livello di purezza del CBD e elabora varietà di canapa provenienti da coltivazioni puramente biologiche.

Leave a Reply

Your email address will not be published.