4 motivi per mangiare più senape

Cosa c’è nella senape?

Conosciamo tutti la senape come una pasta condimento dal tipico colore giallo. Questa senape da tavola è tradizionalmente composta da semi di senape macinati, che vengono mescolati con acqua, aceto, sale e talvolta altre spezie per formare una massa cremosa. Si possono produrre molti tipi diversi di senape, a seconda del tipo di semi di senape utilizzati per la produzione, di quanto o quanto poco vengono macinati e se vengono aggiunte altre spezie alla miscela di senape. La senape dolce, la senape a grana grossa, le paste delicate o le salse di senape particolarmente piccanti aggiungono entusiasmo alla cucina e seducono le nostre papille gustative. Ma ciò che rende la senape così speciale è la puntura eterea e pungente del naso che sentiamo quando la senape colpisce le nostre papille gustative. La senape piccante a volte fa persino venire le lacrime agli occhi. Non appena la nitidezza appanna i nostri sensi, si allontana di nuovo altrettanto rapidamente.

Il motivo della nitidezza della senape sono i cosiddetti glicosidi dell’olio di senape. Questi ingredienti dei semi di senape hanno proprietà appetitose e digestive e sviluppano il loro sapore tipicamente pungente solo a contatto con il liquido. Altri nutrienti nella senape sono

  • Vitamine del gruppo B
  • magnesio
  • fosforo
  • ferro
  • calcio
  • potassio
  • proteine
  • fibra

Ecco come la senape influisce sulla salute

1. Effetto antinfiammatorio e antibatterico

Ciò che rende la senape così pungente è anche ciò che ha i maggiori benefici per la salute per noi. È stato dimostrato che i glicosidi dell’olio di senape come il Sinigrin hanno effetti antinfiammatori, antibatterici e antimicotici. Gli studi hanno anche osservato che questi stimolanti possono aiutare a rallentare la crescita delle cellule tumorali. Gli oli di senape hanno un’utilità significativa nella lotta contro infezioni e agenti patogeni grazie alle loro proprietà antibiotiche.

2. Supporta la perdita di peso e fornisce minerali

Quando si tratta della domanda “senape o ketchup”, in realtà c’è solo una risposta corretta. Con solo 80 calorie per 100 grammi e solo 4 grammi di zucchero, la senape è molto più sana del ketchup, che contiene circa sei volte tanto zucchero e aggiunge calorie extra indesiderate al piatto. Con la bevanda calda gialla, ripaga anche per la tua salute se assumi una porzione extra di senape, perché allo stesso tempo fornisci al tuo corpo minerali sufficienti come ferro, magnesio, fosforo e calcio. Mentre il ferro e il magnesio sono importanti per la salute del sangue e del cuore, il fosforo contribuisce alla regolazione acido-base. Il calcio è un materiale da costruzione importante per le nostre ossa e aiuta a mantenere la densità e la stabilità ossea.

Anche emozionante: Evita questi alimenti se hai l’osteoporosi > >

3. Aiuta la digestione

Gli oli di senape hanno un effetto digestivo, anche in bocca. Simile alle sostanze amare, la senape stimola la produzione di saliva. Di conseguenza, più enzimi scompongono il cibo solido in bocca e facilitano il funzionamento dello stomaco senza sintomi. Nello stomaco stesso, gli oli di senape favoriscono l’aumento della produzione di acido gastrico, che scompone il cibo. Mangiare molta senape può quindi beneficiare di una sana digestione.

4. Può aiutare con le condizioni della pelle

Anche gli ingredienti bioattivi nei semi di senape sembrano avere un effetto positivo sulla nostra carnagione. In uno studio sugli animali, i ricercatori sono stati in grado di osservare che il consumo regolare di semi di senape può ridurre l’aspetto e i sintomi della psoriasi. Sebbene la psoriasi non sia scomparsa completamente nello studio, gli effetti lenitivi della senape in una dieta equilibrata sono indizi importanti per i ricercatori per sviluppare nuovi farmaci, unguenti e opzioni di trattamento.

Nel video: ecco come i semi di senape diventano una deliziosa senape

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *